Tortine alla Gianduia

                                   
                               
                                               

Queste tortine alla gianduia sono molto semplici da fare e di sicuro impatto.
Le tortine alla gianduia fanno parte della Pasticceria da forno, e si mantengono molto bene fuori dal frigo, o anche in frigo perchè no, quindi se ne possono fare anche molte in una volta sola senza aver paura del deterioramento mantenendosi benissimo anche per dieci giorni senza problemi.
Adatte per la merenda di tutti i  giorni.
 Gli ingredienti delle tortine alla gianduia sono:
Pasta frolla e pasta gianduia.
Per la pasta frolla vedere la mia ricetta:  Come fare la Pasta Frolla cliccare Qui
                                                  

Per la Pasta Gianduia: Nutella 60% Pasta Nocciola 10% Cioccolato fondente sciolto al microonde o a  bagnomaria 30%.
Esempio: per fare 200 gr di pasta Gianduia mettere in un recipiente gr 120 Nutella, gr 20 Pasta Nocciola, gr 60 Cioccolato sciolto, unire il tutto e girare con la marisa.

Il cioccolato, deve essere almeno al 70% di cacao, altrimenti non solidifica come deve. La percentuale di cacao nel cioccolato è scritta sulla confezione.

Se non trovate la pasta nocciola, si può fare: Nutella 60% e Cioccolato sciolto 40% però non è la stessa cosa, (anche se viene molto buono ugualmente).
Prima di usare la pasta gianduia, aspettare che solidifichi ( non troppo) per poterla  lavorare con il sac a poche.


      Tutorial - Tortine alla Gianduia


Allineare gli stampini sul tavolo e foderarli con la pasta frolla

                                                                   
                                                                           
  
                            



Cuocere a 180 per 15 minuti ( Cottura chiara)

                                       



Appena raffredati, prendere il sac a poche e fare dei ciuffi di pasta gianduia






Commenti

Post popolari in questo blog

Ricetta Cornetti dolci Brioche Croissant