Pasticceria Mignon al Limone

La pasticceria mignon moderna è molto  elegante e molto curata infatti nelle vetrine delle pasticcerie hanno un grande effetto.
Mentre qualche anno fa la mignon si basava principalmente sui bignè fatti in tutti i gusti, oggi è molto in voga la mignon a taglio che effettivamente è molto più di impatto visivo perchè un dolce oltre ad essere buono deve essere bello.

Lo stesso procedimento vale anche per fare la torta al limone. Nelle ricette dolci è difficile trovare la mignon moderna, ma io ve la propongo di modo che potrete fare qualcosa di diverso, e di innovativo quindi occhio al tutorial e cominciamo.
È qui nella pasticceria moderna che useremo molto i Biscuit, e la crema Bavarese,
Quindi andiamo a vedere le mie ricette, e come fare i mignon al limone

Mignon al limone

 Come Fare i Mignon al Limone

 

Abbiamo bisogno dei bisquit e della crema bavarese vi metto i link delle mie ricette

Come fare i bisquit

Crema Bavarese

Ingredienti:
Per una teglia che  misura cm 60×40
(Se avete una teglia più piccola dimezzate la dose)

  • 1 Teglia con bordi alti
  • 2 fogli di Bisquit bianco
  • Gr 900 Crema Bavarese
  • 2 Limoni spremuti
  • Lt 2 Panna non zuccherata

Per la copertura:

  • Gelatina a specchio
  • Succo di limone

Per la bagna al limone:

  • Gr 250 Acqua
  • Gr 150 Zucchero
  • La Scorza dei 2 limoni
  • Mettere sul fuoco fino a ebollizione tutti gli ingredienti e far raffreddare prima di usare

Procedimento – Tutorial Pasticceria Mignon al Limone

Foderare la teglia con carta da forno,  metterci dentro il foglio di bisquit e bagnare con un pennellino

Prendere la crema bavarese (liquida) 900 grammi, metterci dentro la spremuta dei due limoni e girare bene fino ad assorbimento

Mettere nella crema bavarese al limone 2 litri di panna semimontata Non zuccherata

Mettere 3/4 del composto dentro la teglia col bisquit e con una spatola livellarlo.
Mettere sopra il composto, il secondo bisquit andando a chiudere.

Bagnare il secondo bisquit, e mettere sopra il composto rimanente livellandolo per tutta la teglia e mettere in congelatore, meglio in abbattitore.

Quando è ben gelata togliere dal congelatore.
Togliere dalla teglia staccando prima dai bordi con un coltello, Girare la teglia al contrario, e togliere la carta da forno, rigirare il dolce dalla parte originale.
Mettere in una ciotolina la gelatina a specchio con un po’ di succo di limone e spatolarla per tutto il dolce in maniera omogenea, e tagliare  a quadratini quando è ancora gelato e decorare a piacere

Torta al limone

La gelatina a specchio la trovate nei negozi che vendono decorazioni  per pasticceria, se poi la trovate al limone ancora meglio.
Non ho messo la ricetta della gelatina per non complicare le cose.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php