Come Fare la Torta Savarin – Babà

Il Savarin è un dolce classico partenopeo come il babà.
Può  essere fatto come pasticceria mignon, come pasta, e come torta, cambiano solo le dimensioni qui vedremo la ricetta su come  fare la Torta Savarin – babà. Ricetta non facile ma seguendo i tutorial attentamente riuscirete in tutte le ricette anche quelle più difficili come questa. Questo dolce d’elite va inserito nel nostro libro di ricette dolci alla voce lievitati di elite.

Iniziamo

 

Savarin

Torta Savarin – Babà

Serve uno stampo del ciambellone.
L’impasto e la bagna è lo stesso dei babà:  (seguire attentamente la ricetta)
Leggi la ricetta della crema pasticcera:

Con questa ricetta si faranno 2 torte savarin grandi. Ovviamante per farne una dividere la quantità degli ingredienti.

Tutorial

Imburrare molto bene lo stampo.
Fatto l’impasto farlo lievitare due ore, allungare la pasta con le mani facendo un salame e metterlo nello stampo unendo bene i bordi altrimenti quando sarà cotto si staccheranno.

Far lievitare fino a riempire lo stampo.
Cuocere a 180 per 50 minuti

Appena freddo dopo un ora circa togliere dallo stampo e farlo riposare tutta la notte.

Preparare 2 litri di bagna al rhum a 60 gradi e immergere il savarin inzuppandolo bene ma non eccessivamente, sia sopra che sotto

Mettere a scolare e poi mettere su un vassoio per torta

Con un sac a poche riempire il buco con crema chantilly ( pari peso crema e panna montata) e volendo aggiungere frutta

Savarin Chantilly e fragole
Savarin chantilly e fragole

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php