Zeppole Ricetta e Consigli

Zeppole: dolce particolarmente buono come tutti i dolci napoletani, peccato che si fanno solo sotto il periodo da carnevale a San Giuseppe, che insieme ai bignè fritti ravvivano questo periodo. Le zeppole hanno la stessa ricetta dei bignè di San Giuseppe, che a differenza hanno la forma di ciambella, farcita in tre punti con crema pasticcera, e guarnita con tre amarene.  N.B. questa non è una ricetta facile bisogna usare tutti gli accorgimenti che vi dirò per avere un ottimo prodotto finale. Questa utilissima ricetta è da inserire nel nostro libro di ricette dolci.

Vediamo come fare questa ricetta e darvi dei consigli

 

Zeppole fritte
Zeppole di San Giuseppe

Come fare le Zeppole Fritte

Ricetta:

  • Gr 500 Acqua
  • GR 200 Burro
  • Un pizzico di sale
  • GR 300 Farina 00
  • GR 400 uova intere
  • GR 100 Tuorli
  • Olio di semi di arachide o girasole
  • Amarene QB
  • Per la crema pasticcera cliccare qui

Procedimento – Tutorial

Mettere in una pentola i primi tre ingredienti e portare a bollore, appena bolle, e il burro si è completamente sciolto, mettere al minimo la fiamma e inserire la farina girando con una paletta (questa operazione si chiama sfumatura della bignè) sarà pronta quando la massa si staccherà dalle pareti della pentola.

Togliere dal fornello

Se avete una planetaria, mettere la massa dentro il cestello e con la foglia girare a bassa velocità per un minuto non di più. Inserire le uova due alla volta fino a completo assorbimento.

Ora prendiamo una sac a poche con beccuccio rigato e spianiamo delle ciambella su una teglia ricoperta con carta forno

Arrivati a questo punto vi dò un bel consiglio:

Mettere la teglia con le ciambelle in congelatore per un ora e mezzo, o fino a quando si possano staccare con le mani una ad una. N.B  L’ideale sarebbe metterle in abbattitore per 15 minuti a -18 gradi. Facendo questo procedimento, friggeremo molto più comodamente del modo tradizionale che prevede di spianare le ciambelle su carta forno e inserirle nell’olio con tutta la carta per poi toglierla facendo attenzione a non scottarsi.

Portare l’olio a 170 gradi, se abbiamo la friggitrice è meglio altrimenti in una pentola.

Stacchiamo le ciambelle ancora gelate, metterle nell’olio e friggere

Altro consiglio: per una frittura perfetta dovremmo avere due pentole con olio, una a 160 gradi per inizio frittura fino a bignè gonfio per poi passarli a l’altra pentola con olio a 180 gradi che li farà dorare e rimanere croccanti.

Stesso modo per la friggitrice, ma in questo caso ne basta una sola perchè basta girare la manopola da 160 a 180, e in un minuto raggiungerà la temperatura

Zeppole
Zeppole
Zeppole in frittura
Zeppole in frittura

Quando si saranno dorate da tutte e due le parti, toglierle, e farle asciugare su carta paglia (va bene anche la carta del pane)

Zeppole fritte
Zeppole fritte

Farcire con la crema pasticcera in tre punti, e guarnire con amarene

Zeppole
Zeppole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *