Torta Sacher

La Torta Sacher è tra i Dessert più richiesti sia per il sapore che per la sua eleganza, va benissimo per qualsiasi occasione, dal semplice dessert alla ricorrenza più importante.
È un dolce Austriaco fatto con base di “Cake al cioccolato” farcito con marmellata di albicocche e ricoperto con glassa al cioccolato.

Torta Sacher

Come fare la Torta Sacher

 Ingredienti

  • Gr 250 Burro in Pomata
  • Gr 180  Zucchero a velo
  • Gr 20 Miele
  • Gr 250 Cioccolato Fondente
  • Gr 225  Tuorli
  • Gr 375 Albumi
  • Gr 210 Zucchero Semolato
  • Gr 250 Farina 00
  • Marmellata di Albicocca per Farcitura

 Procedimento

Mettere in planetaria con la frusta, il burro in pomata, lo zucchero a velo e il miele, montare ad alta velocità.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e versarlo a filo a velocità medio bassa, e poi inserire i tuorli facendoli assorbire bene sempre alla stessa velocità.
Togliere dalla planetaria e mettere in un recipiente capiente.
Lavare bene il recipiente con la frusta della planetaria e montare  gli albumi con lo zucchero semolato.
Unire il tutto girando delicatamente con la marisa dal basso verso l’alto e contemporaneamente inserire la farina setacciata.

Versare negli stampi imburrati e leggermente infarinati.
Infornare subito a 190 per 30 – 35 minuti.

 Per la Glassa

  • Gr 300 Panna
  • Gr 350 Cioccolato Fondente
  • Gr 80 miele

Procedimento

  • Tritare il cioccolato.
  • Mettere la panna e il miele in un pentolino sul fuoco fino ad arrivare a sfiorare il bollore.
  • Togliere dal fuoco e inserire il cioccolato tritato

Far raffreddare
Quando si va a glassare la Sacher, scaldare leggermente la glassa a bagnomaria o al microonde.

 

Vediamo come fare la Torta Sacher – Tutorial

Tagliare a metà il cake al cioccolato e farcirlo con la marmellata di albiccocca.
La Sacher non va bagnata, però in pasticceria siccome potrebbe rimanere in vetrina anche per qualche giorno, (da premettere che si mantiene molto bene anche per 4 o 5 giorni in frigo), di solito si bagna, o con sciroppo di acqua e zucchero o con bagna al rhum leggero. Se la consumerete subito non va bagnata.

Coprire con l’altra metà

Ricoprire di marmellata e coprire tutte le imperfezioni

Freddare il dolce, e metterlo o su una griglia o sopra un vassoio
sollevato da due palette pronto ad essere glassato, e così si potrà raccogliere la glassa in eccesso.

Sbattere leggermente il dolce e livellare con una spatola per far scendere la glassa in eccesso.

Decorare a propria fantasia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php