Come Fare i Ventaglietti di Pasta Sfoglia

I ventaglietti di Pasta sfoglia fanno parte della Pasticceria da tè, sono molto friabili, e ottimi anche per la colazione.
Ci sono anche i ventagli grandi, che si fanno con lo stesso procedimento, (ovviamente con le piegature piú ampie essendo grandi). Una volta fatta la pasta sfoglia, sarà facile fare questa ricetta grazie al tutorial, e dovrà essere inserita nel nostro libro di ricette dolci

Per la Pasta Sfoglia seguire la mia ricetta: Come fare la Pasta Sfoglia.

Ventaglietti di pasta sfoglia
Ventaglietti di pasta sfoglia

  

Ventagli di Pasta Sfoglia

Spolverare  il tavolo con lo zucchero semolato, allungare la sfoglia ad una altezza di 3 mm e larga 15 cm.
Spolverare sopra e sotto la sfoglia con lo zucchero senza aver paura che sia troppo.
Iniziamo a dare forma ai ventaglietti.

Prendiamo il bordo e pieghiamolo fino ad arrivare a un quarto della larghezza, poi ripieghiamo fino ad arrivare a metà della larghezza.
La stessa cosa farla dall’altro lato.
Zuccheriamo sempre.
A questo punto uniamo le due parti una sopra l’altra.
Con un coltellone, usando la parte piatta, battere delicatamente lungo la striscia dei ventaglietti per appiattirli leggermente e pronti per essere tagliati.

Tagliarli a distanza di 1 cm l’uno dall’altro

 

Una volta tagliati, zuccherarli da tutte e due le parti e metterli nella teglia a distanza l’uno dall’altro perche’ in cottura si allargheranno.

Farli riposare almeno mezz’ora prima di infornarli.
La sfoglia và sempre fatta riposare prima di cuocerla.

Cuocere con carta da forno a 190 per 25 minuti.

Ventagli di Pasta Sfoglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php