Cassata Siciliana Rivisitata – Veloce

La cassata siciliana è il dolce che conoscono tutti, esportato anche all’estero apprezzandolo moltissimo.

Dolce Siciliano a base di Ricotta, Martorana, Zucchero fondente  pan di Spagna, e frutta candita.
La cassata siciliana Palermitana ha il contorno fatto con pan di spagna e martorana verde tagliati a triangoli e messi in maniera alternata, e glassato con lo zucchero fondente, mentre la cassata siciliana Catanese ha il contorno fatto con la martorana verde con la superficie glassata di zucchero fondente,  il ripieno è uguale.
La martorana sarebbe la pasta reale di mandorla.
Di versioni moderne della cassata ce ne sono molte ( come per tutti i dolci classici)  l’importante è mantenere gli ingredienti principali, per poi sbizzarrirsi sulla forma e sulla decorazione.
Io qui ho fatto un tipo di cassata siciliana veloce moderna, dove ho messo (anche se in maniera diversa) tutti gli ingredienti di quella classica.
Per quanto riguarda il pan di spagna vedere la mia  ricetta.
cassata siciliana
Cassata Siciliana

                     Come fare la Cassata Siciliana

                        Per la Martorana:

Gr 200 Farina di mandorle
Gr 200 zucchero a velo (qui ho usato lo zucchero fondente)
Gr 40 sciroppo di glucosio (oppure miele ) se si usa lo zucchero fondente non mettere lo sciroppo di glucosio
2 gocce aroma mandorla amara
Colorante verdeMettere in planetaria con la foglia  (o lavorare a mano)  tutti gli ingredienti tranne il colorante fino a completo assorbimento       Toglierne una parte bianca e mettere il colorante nella parte restante. Girare fino a che il colore sia omogeneo.

                      Per il Ripieno  

  • Gr 500 Ricotta di pecora passata al setaccio
  • Gr 200  Zucchero a velo
  •  Gocce di cioccolato
    Mettere in un recipiente e girare con marisa delicatamente

                               Per la Bagna                    

  • Gr 200 Acqua
  • Gr 150 Zucchero semolato
  • Gr 70 Maraschino

Mettere a bollire acqua e zucchero poi quando si sarà raffreddato mettere il maraschino

         Tutorial per una versione moderna della cassata
Prendere lo stampo e spolverarlo con lo zucchero a velo
Allungare con il mattarello la martorana bianca
Fare delle strisce larghe come il bordo dello stampo e foderare il bordo. Come foto

Fare un cerchio della circonferenza dello stampo con la martorana bianca e foderare il fondo
Tagliare delle strisce di pan di spagna dell’altezza di mezzo cm e foderare bene il fondo dello stampo bagnandolo con la bagna al maraschino usando un pennellino

     Ora riempiamo lo stampo di ricotta e livelliamola

Fare delle strisce di pan di spagna più fine, e chiudiamo lo stampo bagnandolo sempre con la bagna al maraschino

Mettere in congelatore (meglio in abbattitore) e gelare completamente

Togliere dallo stampo

Prendere la martorana verde fare un cerchio della circonferenza dello stampo, e  con uno stampino fare un buco al centro come un occhio di bue e metterlo sulla torta

Decorare a piacere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *