Sfogliatelle Napoletane Ricce

Sua eccellenza la sfogliatella napoletana la Regina dei dolci Italiani.
Sfogliatelle ricce napoletane, si chiamano così per i giri sfogliosi che ha, mentre la sfogliatella liscia è fatta con la pasta frolla il ripieno è lo stesso.
Dolce della tradizione partenopea famoso in tutto il mondo.
Vediamo : come fare le sfogliatelle napoletane ricce.
Avverto che farle a casa è veramente un impresa perchè stendere questo impasto con il mattarello è molto faticoso,  l’impasto si presenterà molto sfrolloso e per farlo diventare liscio ce ne vuole, comunque se po’ fa.

Sfogliatella Napoletana

Sfogliatelle Ricce

Ingredienti per i Tappi

  • Kg 1 Farina Manitoba
  • Gr 400 Acqua
  • Gr 20 Miele
  • Gr 25 Sale
  • Gr 200 Strutto

Ingredienti per il ripieno

  • Gr 500 Ricotta
  • Gr 400 Zucchero
  • 3 Uova intere
  • 3 Tuorli
  • Gr 200 Arancio candito a cubetti
  • Gr 150 Semolino cotto
  • Aroma fiori d’arancio e cannella

Condire bene la ricotta con lo zucchero, aggiungere il semolino cotto, le uova con i tuorli, e aggiungere i cubetti di arancio con gli aromi.
Farla riposare in frigo per almeno 4 ore

Procedimento – Tutorial

Impastare in planetaria con il gancio a bassa velocità la farina l’acqua  il sale ed il miele.

Sciogliere lo strutto e spennellare il tavolo da lavoro
Mai mettere la farina per la lavorazione dell’impasto.
Mettere l’impasto sul tavolo e con il mattarello cominciamo a lavorarlo rendendolo omogeneo con l’aiuto dello strutto facendolo assorbire bene durante la lavorazione.
Stendere l’impasto molto fino 2mm e formare un quadrato di sfoglia di cm 40×40
Se si vogliono fare mignon formare il quadrato di cm 15×15
Arrotolare più stretto possibile formando un salame
Far freddare bene in frigo almeno 4 ore

Tagliare a distanza di quasi 1 cm l’uno dall’altro formando così dei dischetti chiamati Tappi.
Prendere in mano il tappo tra il pollice e l’indice, e con l’altra mano  dargli la forma di un cono

Riempire con la ricotta già condita

Chiudere

Infornare a 180 per 50 minuti

sfogliatella riccia

A freddo spolverare con zucchero a velo

 

17 pensieri riguardo “Sfogliatelle Napoletane Ricce

  • 5 novembre 2015 in 19:17
    Permalink

    wow che meraviglia devo assolutamente provare a farla ….. bravooooo👍👍👍👏👏👏👏👏👏

    Risposta
  • 7 novembre 2015 in 20:59
    Permalink

    Ma lo strutto viene passato sull'impasto gia steso….o lo fa assorbire piano piano facendo varie pieghe?…
    Cmq perfette!

    Risposta
  • 3 dicembre 2015 in 0:00
    Permalink

    Buona sera,verrei sapere per cortesia una informazione,ho appena sfornato le sfogliatelle riccia,ma purtroppo non sono rimaste come le sue o per lo meno diciamo con tante lamelle,ma alcune striscette con un pochino di spazio fra una altra,sarà perchè ho pennellato con il burro o forse la mia era una pasta sfoglia con 4+3 4+3 pieghe? GRAZIE MILLE.

    Risposta
  • 15 dicembre 2015 in 17:41
    Permalink

    Pietro, perchè non la fai in diretta la ricetta delle sfogliatelle. Una volta avevo provato a farle, però con scarso risultato. Ma siccome tu rendi molto facile il procedimento, vedi se è possibile. Ti ringrazio. Ho fatto tantissimi dolci tuoi, e sono riusciti alla perfezione.

    Risposta
  • 1 febbraio 2016 in 13:07
    Permalink

    Buongiorno Pietro, ho iniziato da poco a seguirti e finalmente ho trovato un professionista. Perché, secondo me, professionismo non vuole dire solo fare bene il proprio lavoro, ma saperlo insegnare agli altri. I miei complimenti! Io sono una semplice impiegata che lavora tutto il giorno a cui piace molto la cucina, mi arrangio, non sono una cima, ma vedo che se le spiegazioni sono ben fatte il risultato si ottiene. Ho fatto le tue meringhe e finalmente dopo vari tentativi con altri ci sono riuscita! Grazie! ps mi associo a Lilly Manis, chiedendoti se puoi, fare il video delle sfogliatelle ricce napoletane. Ancora grazie e buon tutto. Cinzia Iride

    Risposta
  • 2 febbraio 2016 in 20:54
    Permalink

    Grazie mille
    Lo faró il video sulle sfogliatelle
    Certo farle a casa é molto difficile ma con un po di pazienza si puo fare

    Risposta
  • 6 dicembre 2016 in 8:25
    Permalink

    Flop. Sono riuscite troppo croccanti. Decisamente diverse dalle mie aspettative e dai canoni di pasticceria. Qualcuno mi sa dire il perché!?

    Risposta
  • 6 dicembre 2016 in 8:25
    Permalink

    Flop. Sono riuscite troppo croccanti. Decisamente diverse dalle mie aspettative e dai canoni di pasticceria. Qualcuno mi sa dire il perché!?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *